Calazio

Descrizione

Il calazio è un rigonfiamento della palpebra superiore causato dall’infiammazione cronica di una delle ghiandole di Meibomio, addette alla produzione di sebo e il conseguente accumulo delle secrezioni in una cisti.
A differenza dell’orzaiolo, il calazio non ha un’origine batterica.

Nelle prime fasi dello sviluppo il calazio non richiede alcun trattamento se non l’applicazione di una compressa calda sulla palpebra e un leggero massaggio per favorire il drenaggio della cisti e una terapia topica a base di colliri antibiotici e cortisonici.

Una cronicizzazione del calazio, con un conseguente aumento delle dimensioni della cisti, può portare a dolore e ad astigmatismo temporaneo causato dalla pressione sulla cornea, in tal caso lo specialista può rimuovere la ciste con un breve intervento chirurgico in anestesia locale.

  • Categorie:Chirurgia, Chirurgia degli annessi

Correlati