SMILE

Descrizione

La tecnica SMILESmall Incision Lenticule Extraction – è la più nuova tra le tecniche di correzione della MIOPIA, con o senza componente astigmatica. Si effettua in anestesia topica, cioè con l’instillazione di poche gocce di anestetico sulla superficie dell’occhio che garantiscono la totale assenza di dolore.

La tecnica SMILE utilizza il laser a femtosecondi per effettuare una minuscola incisione sulla cornea e contemporaneamente ritagliare dall’interno un sottilissimo disco di tessuto. La rimozione di questo piccola porzione di cornea consente di modificare lievemente la curvatura dell’occhio, correggendo in tal modo il difetto visivo. Al termine, vengono instillate alcune gocce di antibiotico. Si ripete quindi la procedura nel secondo occhio.

La procedura ha una durata di circa 15 minuti, di cui solo circa 30 secondi per occhio sono utilizzati dal laser. Al termine, potrete sedervi e rilassarvi per una ventina di minuti, in attesa di un breve controllo da parte dell’oculista prima del rientro a casa.

Per i giorni successivi, vi saranno prescritte alcune gocce di antibiotico e cortisonico, da somministrare con cura 4 volte al giorno per circa 15 giorni. Ritornerete per una visita di controllo il giorno dopo l’intervento, poi dopo 15 giorni e in seguito a giudizio del medico. La tecnica SMILE non provoca dolore, ad eccezione di un possibile lieve bruciore nel momento dell’instillazione delle gocce. L’incisione sulla cornea guarisce rapidamente, già entro la giornata dell’intervento o quella successiva. Le superfici del sottile spazio interno formatosi con l’estrazione del lenticolo impiegheranno invece e qualche giorno a rinsaldarsi. Durante questo intervallo di tempo, la visione potrà essere leggermente disturbata, ma sufficientemente buona per consentirvi di svolgere le vostre normali attività quotidiane. Sarà opportuno evitare la guida notturna, l’esercizio intenso e il contatto degli occhi con l’acqua, le creme e il make-up. Tuttavia, dopo non più di una settimana potrete riprendere anche le vostre abituali attività sportive.

  • Categorie:Chirurgia, Chirurgia refrattiva

Correlati